lunedì 26 Febbraio 2024
Search
Close this search box.
Conference League
Ferencvaros-Fiorentina
 1-1

Christensen decisivo, Ranieri goleador

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Christensen: 7 – Doppia parata al 34′ sul rasoterra di Katona e sul sinistro in diagonale di Civic, si ripete al 64′ su Katona; sicuro con i piedi e buona concentrazione. Non arriva sul tocco ravvicinato di Zachariassen. Avanti così.

Kayode: 5 – Al di sotto le aspettative da quando è rientrato dall’infortunio, anche stasera soffre l’avversario tant’è che Marquinos lo supera più volte.

Milenkovic: 6,5 – Dietro protegge bene ma involontariamente devia sui piedi di Zachariassen che segna. Davanti sfiora il palo di testa e poco dopo, ancora di testa, riesce a servire Ranieri che insacca.

Ranieri: 7 – Risoluto, difende con attenzione e ha il merito di farsi trovare al posto giusto per il gol che vale gli ottavi, terza rete in viola (tutte e tre in Conference).

Parisi: 6 – A sinistra ritrova la sua posizione naturale e va meglio. Non fa un partitone ma una prestazione sufficiente.

Lopez: 6 – Anche lui non brilla particolarmente, complice il terreno di gioco che non agevolava il palleggio.

Mandragora: 6 – Impegna il portiere in avvio, il nfastidito dal giallo rimediato dopo dieci minuti, smaltisce la rabbia e fa una discreta gara.

Dal 63′ Nzola: 5 – Non è entrato bene in partita. E ha messo fuori una buona chance.

Gonzalez: sv – Costretto a chiedere il cambio per un problema muscolare.

Dal 20′ Ikoné: 5 – Parte male, perde i contrasti, sbaglia il controllo buttando via una grande occasione su assit di Beltran.

Barak: 5 – Una conclusione che termina fuori e da lì poco o nulla, non è il Barak dei tempi migliori.

Brekalo: 5,5 – Quasi in linea con Barak, nel senso che anche il croato è lontano parente di se stesso e non è ancora riuscito a dimostrare il suo valore.

Dal 63′ Kouamé: 6 – Si fa notare cercando di movimentare la fascia sinistra.

Beltran: 6 – Il suo marcatore gli dà parecchio fastidio, fa fatica a liberarsene. Ottimo l’assist per Ikoné (sprecato dal francese), ma non basta.

Italiano: 6 – Al solito, come ultimamente sta accadendo, si prende gol e tocca inseguire. Bene averla raddrizzata su un campo difficile e in trasferta. C’è però ancora da lavorare per alzare il livello ma l’obiettivo è stato raggiunto: primi nel girone e passaggio agli ottavi. Peccato per l’infortunio di Nico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Serie A
Fiorentina-Lazio
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Fiorentina-Lazio
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
26a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Empoli-Fiorentina
 1-1
Tempo di lettura: 1 minuto circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi