domenica 14 Aprile 2024
Search
Close this search box.

Finalmente un pareggio

Tempo di lettura: 2 minuti circa

La Fiorentina pareggia per la prima volta in questo campionato in casa contro il Sassuolo ma è un risultato dolce che ha il sapore di una vittoria. Contro una squadra “tosta”, capace di avere battuto Milan e Juventus che esprime un calcio moderno e piacevole e che dispone di un tridente offensivo tra i migliori del nostro torneo, la Viola nel primo tempo va sotto per due reti. Ed è un risultato bugiardo.

Perchè la Fiorentina schierata con Callejón e Maleh titolari gioca bene e fin da inizio match mette sotto i neroverdi con il consueto gioco offensivo con buona velocità e cambi di gioco continui e repentini. Due ripartenze consentono al Sassuolo di fare goal ed alcune miracolose parate di Consigli impediscono ai gigliati quanto meno di accorciare le distanze.

Nel secondo tempo la Fiorentina entra in campo in modo feroce(innestando Saponara e Duncan)e soffoca il Sassuolo riuscendo ad ottenere un meritato pareggio con l’immenso Vlahovic(che non era neanche in perfette condizioni fisiche) e con Torreira(sempre più leader vero in mezzo al campo della squadra). E nel momento in cui sembra che l’inerzia del match si sposti verso la Fiorentina,in un duello di gioco una sbracciata di Biraghi nei confronti dello scaltro Berardi viene punita con il secondo cartellino giallo e la conseguente espulsione del capitano.

Il Sassuolo spinge alla ricerca della vittoria ma la Fiorentina seppur in inferiorità numerica continua a giocare con una mentalità positiva che è ormai entrata nel dna di questa squadra che riesce a resistere fino alla fine conquistando il pari. E proprio questa mentalità è la soddisfazione più grande per mister Italiano e la squadra. In tutte le partite la squadra è convinta dei propri mezzi avendo acquisito la consapevolezza delle proprie possibilità con un gioco offensivo e piacevolissimo che ha riportato punti in classifica ed entusiasmo tra i tifosi.

C’è ora un ultimo appuntamento (molto insidioso), prima della sosta, a Verona mercoledì prossimo. Un ultimo piccolo sforzo per chiudere il 2021 in bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
32a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Quarti di finale - andata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Viktoria Plzen-Fiorentina
 0-0
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 3 minuti circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi