sabato 13 Aprile 2024
Search
Close this search box.

Il rebus della difesa

Tempo di lettura: 3 minuti circa

43 gol subiti in campionato, in miglioramento rispetto ai 51 dell’anno scorso, ma resta pur sempre uno dei reparti più bucabili della Serie A; a causa del modulo di Italiano, ma anche di varie disattenzioni.

Venuti – Poche presenze e non esaltanti, e in scadenza di contratto. Ha il vantaggio di fare parte della categoria protetta dei giocatori che vengono dalla primavera viola, ma potrebbe essere efficacemente sostituito dal giovane Pierozzi, 21 anni, anche lui proveniente dalla primavera viola, che quest’anno ha fatto bene nella Reggina. Quindi, tutto lascia pensare che verrà ceduto. Niccolò Pierozzi sarà quindi la grande sorpresa positiva della viola della prossima stagione: sarà una valida alternativa a Dodo, e contribuirà anche lui all’efficacità della manovra viola sulla fascia destra, uno dei punti deboli di questa stagione.

Dodo – Dopo un inizio difficile, è venuto fuori alla grande. Ha un contratto fino al 2027, non è in discussione e verrà confermato.

Milenkovic – È il giocatore più pagato della rosa viola. Sono soldi giustificati: è uno di quelli che fanno la differenza. Verrà confermato, a meno che non chieda di essere ceduto; le offerte delle grandi squadre, italiane e straniere, non dovrebbero mancargli. Se la Fiorentina farà l’Europa League, potrebbe decidere di restare; se fosse invece fuori dalle coppe europee, potrebbe essere ceduto. Un possibile sostituto potrebbe essere il gallese dello Spezia Ethan Ampadu.

Quarta – È forte, ma discontinuo, il che non è granché per un difensore centrale. Non è stato convocato ai Mondiali, e quest’anno ha fatto molta panchina. Non è più un giovane di belle speranze, ma un giocatore di 26 anni nel pieno della sua carriera. I dirigenti viola potrebbero provare a sostituirlo con Ampadu dello Spezia. Ha ancora due anni di contratto.

Igor – Discontinuo come Quarta. Nei momenti migliori si diceva che lo volesse addirittura la Juventus, in quelli peggiori fa disperare i tifosi viola. Anche lui può migliorare. Dovrebbe essere confermato, ma, a differenza di Quarta, ha ancora un solo anno di contratto con la viola. Per cui, o la società punta su di lui allungandogli il contratto ora, proponendogli un piccolo aumento dell’ingaggio, per cautelarsi da una partenza nel 2024 a zero, oppure potrebbe pensare di cederlo per puntare su qualcun altro.

Ranieri – È stata la sorpresa positiva in difesa. Ha dimostrato di essere affidabile, sia al centro che sulla sinistra. Oltre a ciò, fa parte della categoria protetta dei giocatori che vengono dalla primavera viola. Sarà confermato. Come Igor, ha ancora un solo anno di contratto, con uno stipendio leggermente superiore a quello del brasiliano. È probabile che verrà allungato.

Biraghi – Ha 30 anni, è titolare, è il capitano, ogni tanto fa gol, anche su punizione, e ha ancora un anno di contratto. Sarà confermato, e dopo la finale di Praga le parti si siederanno al tavolo per parlare del futuro.

Terzic – Ha ancora un anno di contratto, ma guadagna e gioca poco. Vorrebbe cambiare entrambe le cose, ma il suo è un ruolo specifico, per il quale entra solo per sostituire Biraghi o, eccezionalmente, Dodo. Potrebbe essere messo sul mercato come contropartita per arrivare a un altro giocatore, oppure la società dovrebbe proporgli un aumento dell’ingaggio. Se parte, i sostituti eventuali di Biraghi sarebbero i mancini Ranieri o Favasuli oppure i destri Pierozzi o Kayode.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
32a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Quarti di finale - andata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Viktoria Plzen-Fiorentina
 0-0
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 3 minuti circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi