sabato 13 Aprile 2024
Search
Close this search box.

In media stat virtus (aspettando la fine del mercato)

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Noi fiorentini siamo gente meravigliosa che non riesce a non divdersi su tutto, figuriamoci sulla Fiorentina, ma soprattutto non abbiamo mezze misure: il nostro amore per la squadra (unica cosa che veramente unisce tutti), la nostra voglia di vedere una rinascita viola, dopo anni di medioevo calcistico, ci impedisce a volte di fare analisi obbiettive, per cui si passa da commenti totalmente ed esageratamente critici a un’esaltazione, anche questa forse esagerata, per un vittoria di misura in casa con il Torino.

Intendiamoci, in queste tre partite ufficiali della stagione che è appena iniziata si è visto qualcosa di nuovo e divertente, ovvero una squadra che finalmente cerca di ottenere il risultato attraverso il gioco, un gioco quello di italiano che riempi gli occhi dei tifosi, che ci rende la gioia di vedere una partita divertendoci.

Qualcuno si accontenta di questo, altri invece vorrebbero che la società facesse l’ultimo sforzo per poter non solo tornare a giocare a calcio divertendosi ma anche per poter lottare per obiettivi prestigiosi che sono siano il decimo posto. Pertanto i primi sono entusiasti della partita con il Torino, gli altri permangono estremamente critici con la società laddove non mettesse a segno nessun colpo entro la giornata di domani.

È ovvio che non possiamo non notare un evidente cambio di paradigma nella gestione della squadra, che va dalla scelta di un tipo di allenatore alla ricerca di giocatori funzionali al gioco dell’allenatore scelto, assoluta novità rispetto ai due anni precedenti, e questo indubbiamente porterà dei benefici sia in termini di gioco che di risultato, i tre acquisti fatti vanno in questa direzione.

I presupposti per una stagione diversa dalle due appena trascorse ci sono quindi tutti, restano da stabilire gli obiettivi. La rosa che ha disposizione Italiano oggi 30 agosto 2021, a mio parere; non è una rosa in grado di puntare da subito a posizioni nobili di classifica, manca un esterno alto di qualità al pari di Gonzalez, e manca un valido sostituto di Vlahovic. Manca un esterno basso di sinistra che sappia spingere più di quanto non faccia Biraghi, ed a mio parere ci sarebbe bisogno anche di un interno di centrocampo. Bonaventura non era titolare l’anno scorso, figuriamoci se lo potrà essere quest’anno.

È una settimana che sentiamo circolare il nome di Berardi, sarebbe il rinforzo ideale per questa squadra: un campione d’Europa un giocatore da 16 gol in campionato perfetto per il gioco di Italiano, un giocatore il cui l’investimento sarebbe finalizzato non ad ottenere una futura plusvalenza, ma risultati nell’immediato, la svolta totale nelle ambizioni societarie.

Tuttavia come ha più vote ribadito il direttore e amico Fabrizio Manfredini, sia ai microfoni di SportItalia che di Italia 7, e non ho alcun motivo per non credergli, la Fiorentina non hai mai trattato Berardi, la trattativa sarebbe stata impostata dai procuratori senza che la società abbia mai mostrato un vero interesse per il giocatore, considerato evidentemente troppo caro. Per cui molto probabilmente quest’acquisto non sa da fare. Peccato, confesso che ci avevo fatto la bocca, tuttavia un laterale serve, Sottile e Callejon non sembrano in grado di poter fare una intera stagione a determinati livelli.

Alla luce di tutto questo, se sarà confermata la tendenza attuale, ovvero mercato pressoché chiuso, dovremo aspettarci una squadra divertente, che se dovesse riscuotere un po’ di fortuna potrebbe anche lottare per l’ultima posizione europea, una squadra che non avrà difficoltà a fare risultato con le medio piccole, ma che al contrario avrà difficoltà a ottenere risultati con le grandi, solo Rocco ha nelle mani la possibilità di alzare ulteriormente l’asticella. Ancora qualche ora e sapremo.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
32a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Quarti di finale - andata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Viktoria Plzen-Fiorentina
 0-0
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 3 minuti circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi