domenica 14 Aprile 2024
Search
Close this search box.

Le verità

Tempo di lettura: 2 minuti circa

La lettera con la quale Prandelli annuncia le proprie dimissioni è molto toccante. Mette a nudo l’allenatore ex viola facendo venir fuori l’uomo con tutte le proprie paure e incertezze. Cesare scrive che da diversi giorni un’ombra nera gli cresce internamente e che non gli permette di essere sereno, impedendogli di lavorare con convinzione per salvare la Fiorentina.

Il suo amore verso la città e la tifoseria, ed anche la preoccupazione per la sua salute (si parla di crisi di panico e attacchi di tachicardia), lo convincono a lasciare. L’ex tecnico non si riconosce più in questo calcio che va a una velocità che non gli appartiene ed anche se consapevole del fatto che potrà non allenare più, nonostante le suppliche dei dirigenti viola, non recede la propria decisione.

L’uomo che conosciamo bene ha una sensibilità fuori dal comune e ha il coraggio di dimettersi quando capisce che esternamente non ci sono più le condizioni ottimali per lavorare bene (ben 6 volte nella sua carriera da allenatore si è dimesso).

Quando Cesare scrive che in questo calcio non si riconosce più ammette che gestire venticinque calciatori che sono vere e proprie aziende che fatturano milioni di euro con procuratori sempre al loro fianco è davvero difficilissimo. Bisogna non guardare in faccia nessuno e avere una forza mentale importante, con la proprietà che deve esserti vicina, e supportarti. Ed in questo caso una società giovane, inesperta, condotta da un manager capace, ma comunque solo da due anni in questo mondo, non è stata di grande aiuto.

Ecco spiegato il corto circuito di Prandelli. Al quale non possiamo che dire grazie per la bella persona che era ed è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
32a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Quarti di finale - andata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Viktoria Plzen-Fiorentina
 0-0
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 3 minuti circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi