domenica 25 Febbraio 2024
Search
Close this search box.

Mercato di gennaio: da dove si parte

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Si parla di acquisti e cessioni per il mercato di gennaio. Ma prima di valutare se siano opportuni ed economicamente possibili, occorre considerare la rosa e le quattro regole per formarla. Cioè, se la Fiorentina possa acquistare altri giocatori.

Prima regola: ogni squadra può tesserare tutti i giocatori che vuole, ma può includerne nella rosa (la lista dei giocatori schierabili in campo o in panchina) solo 25.

Seconda regola: sono esclusi dal limite dei 25 gli “Under 22” (in pratica i giocatori della Primavera).

Terza regola: almeno 4 dei 25 giocatori devono essere stati formati nel club. È un parametro complicato; in breve: devono provenire dalla Primavera Viola.

Quarta regola: almeno 4 dei 25 giocatori devono essere stati formati in club italiani. Come sopra, devono provenire da squadre primavera italiane.

Queste quattro regole determinano questa situazione in casa viola:

Cerofolini, Venuti, Ranieri e Sottil, i quattro formati nel club, hanno il posto assicurato in rosa, dato che non è facile trovare dei sostituti con gli stessi requisiti. Dunque, chi sogna la cessione di Venuti e Ranieri per rinforzare la difesa, si faccia una ragione della loro probabile conferma.

Si consideri poi che la Fiorentina ha nove giocatori formati in Italia: Gollini, Bonaventura, Biraghi, Terracciano, Maleh, Mandragora, Saponara, Benassi e Castrovilli. Di questi, ne ha attualmente in rosa sette, dato che a settembre Castrovilli era infortunato, e la Fiorentina scelse di escludere Benassi. La conseguenza di quest’abbondanza di “formati in Italia” è che la Fiorentina ha rispetto a loro i margini per eventualmente cederne qualcuno.

Gli altri giocatori, quelli che non rientrano nelle categorie “protette” sono Amrabat, Barak, Cabral, Dodo, Duncan, Gonzalez, Igor, Ikone, Jovic, Kouame, Quarta, Milenkovic, Terzic e Zurkowski. Tutti cedibili, ma le altre squadre italiane devono avere il posto in rosa per acquistarli…

Andiamo ai problemi: primo, sappiamo che la Fiorentina vorrà far rientrare in rosa il quasi recuperato Castrovilli. Dunque, dovrà escludere qualcun altro. Quindi, prima di poter acquistare, la Fiorentina deve cedere qualcuno. Secondo, Benassi è fuori rosa da settembre. Italiano lo ha fatto giocare nelle amichevoli durante la sosta. In breve, è il secondo esubero viola. O lo si cede, o si cede qualcun altro per fargli posto in rosa. E siamo a due giocatori di troppo.

In questa situazione, vagheggiare di Arnautovic, Boga, Sabiri, Acerbi in viola non ha molto senso: la Fiorentina deve in primo luogo riuscire a vendere (e non a svendere) due giocatori che ha di troppo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Conference League
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
26a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Empoli-Fiorentina
 1-1
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Serie A
Empoli-Firoentina
 1-1
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Serie A
Empoli-Fiorentina
 1-1
Tempo di lettura: 1 minuto circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi