giovedì 5 Ottobre 2023

Torniamo a sognare in grande, Presidente!

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Partiamo da un fatto. Inter e Fiorentina oggi giocano due campionati diversi. E si vede. Poi nel calcio tutto può succedere ma nel 90% dei casi i valori in campo determinano il risultato. E così è stato ieri sera.
Ma perdere con l’Inter, oggi, ci sta. Vincere rappresenterebbe la sorpresa.
Un primo tempo comunque giocato alla pari con una Fiorentina che, forse, avrebbe meritato di più ma il risultato finale è ampiamente meritato e confermato, come detto, dai valori in campo. Un’altro dato certo è che senza le invenzioni di Ribery e gli strappi di Castrovilli, in attacco, non arrivano palloni giocabili. Il “povero” Vlahovic ieri ha corso e si è dannato senza mai avere un pallone giocabile.

Note liete. Ancora Bonaventura, Martinez Quarta e Amrabat. Bonaventura è l’unico che impensierisce l’Inter con le sue giocate e i suoi tentativi verso la porta di Handanovic (ricordiamo anche la traversa dopo un ottimo spunto di Quarta). Quarta fa un bel primo tempo in una difesa priva di Milenkovic, anche proponendosi in avanti. Amrabat cerca di gestire il centrocampo e, fino a quando c’è Borja lo fa bene, grazie anche a quest’ultimo.

Sì, una menzione anche per Borja Valero che nel primo tempo (viene sostituito al 45’) riesce a dettare i ritmi e ad essere un punto di riferimento costante per la Viola. Ci vorrebbe il Borja di 5 anni fa. Sarebbe un buon consiglio per gli acquisti per il prossimo anno per la dirigenza Viola.
Non vogliamo parlare dei nuovi, Kokorin e Malcuit, che ieri sono entrati più per cercare di rendere interessante una partita che in quel momento non aveva più niente da dire, che per altro. La condizione non permetteva altro.

Quindi nessuna accusa alla squadra o a Prandelli. Ha fatto quello che ha potuto e, lo diciamo, anche bene per tutto il primo tempo. Ha ribattuto colpo su colpo alle giocare dell’Inter e questo ci fa ben sperare perché vuol dire che la squadra c’è e ha carattere. In questo Prandelli ci ha messo del suo. Per il resto vogliamo sperare che al più presto si decida la nuova dirigenza, il nuovo staff tecnico per procedere con i nuovi acquisti perché questa squadra – è evidente – va ripensata e rifondata con un nuovo allenatore “di livello” che sappia far fare il salto di qualità e dia nuovo entusiasmo ad una tifoseria, da troppo tempo privata di ciò che li spetta: tornare a sognare in grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Conference League
Fiorentina-Ferencvaros
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Fiorentina-Cagliari
 3-0
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Tempo di lettura: 4 minuti circa
Serie A
7a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi