domenica 25 Febbraio 2024
Search
Close this search box.

Tra Ikonè e Berardi, superare Ribery per continuare a sognare

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Solo un anno fa la Fiorentina arrancava nelle parti basse della classifiche in cerca di dignità e qualche risultato, con li miraggio di un mercato di gennaio che avrebbe potuto migliorare almeno di un poco la situazione e che poi invece si è rilevato essere una delle peggiori sessioni di mercato dell’era Commisso.

Sono passati 365 giorni e, per fortuna tutto è cambiato, la squadra è stata trasformata dalle sapienti mani di un tecnico in ascesa, che ha saputo darle un identità ed un gioco con l’aiuto di qualche giocatore di qualità di cui sinceramente si sentiva davvero la mancanza.

Quinto posto e traguardo europeo non più cosi lontano; da qui alle fine dell’anno il calendario ci offre due partite in casa che possono essere sfruttate per migliorare la classifica e fare venire alla proprietà la voglia di investire e rendere l’obbiettivo ancor più raggiungibile, perché nonostante i miracoli che questo gruppo sta facendo, manca a ancora qualcosa per essere compatitivi a certi livelli e trovare una certa continuità di risultati, quella continuità che ti permette di diventare una realtà e non essere più una sorpresa.

Lo scoglio da superare oggi non è di quelli insuperabili, ma è necessario prestare la massima attenzione, superiamo il nostro passato rappresentato da Ribery per andare incontro ad un futuro diverso a cominciare dal prossimo mercato di gennaio: Ikonè e Berardi sono i giocatori più chiacchierati del momento, se il primo appare raggiungibile, il secondo sembra destinato a rimanere un sogno .

Chi dei due è preferibile? Ikonè ha dalla sua il costo decisamente inferiore cosi come l’età, è un giocatore veloce che spacca la partita, in grado di servire assist con grande facilità ed ha un discreta esperienza internazionale, campione di Francia e presenza in Champions, sarebbe un perfetto dirimpettaio di Gonzalez, non è però uno che segna con frequenza ed a noi servono gol, ma grazie alla sua giovane età potrà migliorare anche in questo, poi c’è l’incognita ambientamento arrivare a gennaio in un campionato completamente diverso potrebbe creare dei problemi ed il rendimento ne potrebbe risentire. Berardi invece ha un rapporto età/prezzo decisamente più alto, sarebbe un investimento limitato in rendimento e non in futuro rivendita, tuttavia avrebbe maggiori certezze, nessuno ambientamento più gol di quanti non ne abbia Ikonè nel DNA.

I soldi di Berardi potrebbero però rientrare non per mezzo di una futura cessione, ma in vittorie e gol, così come in un passato non tanto lontano è successo con Toni, Mutu, Giardino in rigoroso ordine di apparizione.

Tuttavia è bello avere questi dubbi, i tempi di Kokorin e Malucuit sebbene collocati in uno spazio temporale non cosi lontanato, un anno, sembrano davvero molto più distanti, che la fine di questo anno sia davvero l’inizio della rinascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Conference League
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
26a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Empoli-Fiorentina
 1-1
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Serie A
Empoli-Firoentina
 1-1
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Serie A
Empoli-Fiorentina
 1-1
Tempo di lettura: 1 minuto circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi