lunedì 26 Febbraio 2024
Search
Close this search box.

Chi di rigore ferisce, di rigore perisce

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Partiamo da un dato di fatto: la Fiorentina non vince da un mese, se aveva chiuso il 2023 con 33 punti battendo il Torino, dopo un mese si ritrova con un solo punto in più in classifica, scavalcata dall’Atalanta solitaria al quarto posto a 36 punti. Con la partita di domenica con l’Inter si chiude dunque un mese amaro per i viola che ricorda molto il periodo di flessione già avuto tra ottobre e novembre dopo la scintillante vittoria a Napoli. C’è però una differenza, a mio avviso, tra le partite infelici dell’autunno 2023 e quelle di questo gennaio: nelle ultime la Fiorentina è stata veramente a un soffio dall’evitare le sconfitte.

Sembra che il famoso “karma” sia entrato in gioco per riequilibrare le fortune che la squadra di Italiano ha avuto in Coppa Italia, battendo ai rigori le due compagini emiliane Parma e Bologna. È noto che i rigori sono una lotteria e in entrambe le occasioni la Fiorentina ha pescato bene conquistando la sua terza semifinale consecutiva grazie ai rigori. Sempre contro gli emiliani, stavolta quelli del Sassuolo, ha però avuto inizio la sciagura dal dischetto per i viola, che sotto 1-0 al Mapei in una partita che poteva lanciarli verso l’Europa considerando i passi falsi delle avversarie, falliscono con Bonaventura il rigore che poteva dare un impulso diverso alla gara. Stesso risultato in Supercoppa col Napoli, 1-0 per gli avversari ed Ikoné spara alto dagli 11 metri complicando inevitabilmente la partita; infine, anche ieri sera Nico Gonzalez, definito “infallibile” da Italiano, viene ipnotizzato da Sommer e la partita, come il Franchi, si spegne lentamente.

Ironia della sorte? In questo gennaio oscuro tra campo, mercato e questione stadio, volete sapere chi ha segnato l’unico rigore su quattro a favore per i viola? Mbala Nzola. Se c’è del positivo in questi ultimi 25 giorni, la sua voglia di riscatto tramutata in cattiveria agonistica vista nel finale contro l’Udinese e ieri sera possono essere di buon augurio per il resto della stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Serie A
Fiorentina-Lazio
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Fiorentina-Lazio
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
26a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Empoli-Fiorentina
 1-1
Tempo di lettura: 1 minuto circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi