domenica 14 Aprile 2024
Search
Close this search box.

Il suono del silenzio

Tempo di lettura: 3 minuti circa

“The sound of silence” è forse la canzone più celebre del duo Simon and Garfunkel Fra i pezzi più belli nella storia della musica, il testo di “The sound of silence” è da considerarsi poesia per le sue immagini senza tempo e la sua capacità di evocare e suggerire attraverso l’uso di metafore e allegorie. A raccontarci “il suono del silenzio” è infatti un gioco di luci e ombre, ma anche una voce fuori campo – quasi biblica – che detta e profetizza il destino di un’umanità incapace di comunicare.

Ho scritto questa insolita introduzione per un pezzo che parla di Fiorentina, perché il testo della canzone mi fa pensare a quella incapacità di comunicare che sembra essere uno dei motivi di questa crisi che la nostra Viola sta attraversando. Totale mancanza di comunicazione tra i giocatori in campo, tra l’allenatore e i giocatore, incomunicabilità che evidentemente porta a prestazioni mediocri come quelle a cui ormai ci stiamo abituando .

Ma il silenzio inteso come mancanza di dialogo non è l’unico silenzio che mi inquieta come tifoso : anche il silenzio della proprietà in questo momento della storia viola paragonabile ad un black hole Sun, per rimanere in tema musicale(altro splendido pezzo musicale, questa volta dei SoundGarden).

Nessuno che ci spiega come mai i risultati negativi non si fermano alla prima squadra maschile, ma anche alla squadra femminile che da regina del campionato sta cadendo nel più cupo anonimato perdendo giocatrici per strada che preferiscono abbandonare il progetto, piuttosto che difendere i colori di Firenze. E la Primavera? Anch’essa ad un un punto dalla B, mai cosi in basso nella storia del Club.

Non può essere solo colpa dello Franchi che cade a pezzi, o dei giornalisti e delle televisioni locali che criticano, piuttosto che dei politici insensibili al magnate che investe.
Perché nessun parla? Perché nessuno fa autocritica e ammette di avere sbagliato: Everything is my fault/I’ll take all the blame” cantava Kurt Kobain nel brano All Apologies

Ogni rinascita parte necessariamente da un errore; commettere degli errori è praticamente naturale quando si ha il coraggio di affrontare delle sfide, l’importante è accettarli e capire che questi fanno parte del gioco. Non viviamoli quindi negativamente, ma come un passaggio attraverso il quale possiamo fare esperienza e andare avanti.

Ma se non si ammettano e si scarica la colpa dei propri insuccessi sugli altri non potremo mai migliorare. Per questo il silenzio della società mi preoccupa.

Come mi preoccupa e mi meraviglia allo stesso tempo il silenzio dei tifosi ; nessun parola nessun comunicato per stigmatizzare le prove mediocri della squadra, quando in passato è bastato molto meno per chiedere chiarimenti e squadra e società; l’unico comunicato del tifo organizzato è stato fatto, guarda caso, contro i giornalisti cattivi.

Concludo come ho iniziato e, mi auguro che presto si possa passare dal the sound of silence con il quale ho aperto questa riflessione, accezione negativa del silenzio, alla più positiva Enjoy the silence (Depeche Mode), ovvero a quei momenti in cui si è felici semplicemente per il fatto di stare con la persona amata, quei momenti di intenso valore sentimentale, dove il valore del linguaggio gestuale supera di gran lunga quello del linguaggio parlato.

Coraggio Fiorentina!!!!!!!!

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
32a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Quarti di finale - andata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Viktoria Plzen-Fiorentina
 0-0
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 3 minuti circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi