Questa volta Rocco ha fatto centro

Pubblicità

Ci sono voluti due anni, molti comprensibili errori dovuti all’inesperienza, perché finalmente la Fiorentina facesse il primo vero passo verso la rinascita. La scelta di Gattuso è la migliore scelta che in questo momento si potesse fare: si è scelto un allenatore emergente che ancora non si è definitamente affermato ma che fino ad oggi ha allenato due grandi squadre, come Milan e Napoli, con buoni risultati e che vorrà sicuramente migliorare la propria carriera. La velocità con cui è stata portata a termine la trattativa sta a significare che gli è stato assicurato un progetto vincente e ambizioso, in linea con le sue aspirazioni.

La scelta di Gattuso va quindi nel senso di un calcio propositivo con ambizioni europee, in senso completamente opposto con la scelta dello scorso anno ed è una garanzia per la prossima compagna acquisti, dove sono sicuro Gattuso avrà un ruolo fondamentale nel portare giocatori con le sue stesse ambizioni che poi sono anche quelle del presidente e di tutta la tifoseria.

In sostanza, è la garanzia che finalmente è cambiato il metodo di lavoro di questa dirigenza (non ho alcun motivo per pensare il contrario) e questa scelta è stata una scelta condivisa da tutti. Ha pienamente ragione il presidente quando dice che Gattuso ci aiuterà a crescere ed è proprio questo che tutti vogliamo per la Fiorentina: crescere e tornare grandi.

In passato sono stato molto critico con le scelte di Commisso, critiche che erano la logica conseguenza dei risultati ottenuti, ma anche delle grandi aspettative che mi ero fatto dopo l’arrivo di Rocco, un presidente tra gli imprenditori più ricchi del mondo dal quale mi aspettavo e mi aspetto la costruzione di una squadra vincente; e si sa, quando le aspettative sono alte le critiche di fronte a risultati mediocri sono maggiori.

Questo è il passato, ci attende adesso un futuro ricco di soddisfazioni; la competenza di Gattuso e la forza economica di Rocco sarà un connubio vincente che finalmente ci farà tornare quanto prima in Europa. Sia chiaro, nessuno si aspetta Messi, ma qualsiasi giocatore arriverà – se avrà la benedizione dell’allenatore – sarà un giocatore adatto alle nostre ambizioni; altri errori saranno fatti, questo è certo, ma saranno errori inevitabili in un processo di crescita che è finalmente iniziato con l’annuncio che Gennaro Gattuso sarà il prossimo allenatore della Fiorentina.

Per questi motivi sono convinto che Rocco questa volta abbia fatto veramente centro!

Pubblicità
Condividi
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on email
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Monitoriamo gli accessi a questo sito.
  • _gtag

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi