lunedì 17 Giugno 2024
Search
Close this search box.
Serie A
Fiorentina-Inter 3-4

Ikoné e Kouamé non bastano. La decide Venuti

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Terracciano: 6,5 – Incassa subito il 2-0 senza colpe, efficace (pur rischiando) in uscita su Di Marco, si supera deviando in corner un colpo di testa di Lautaro Martinez e poco dopo respinge su Barella. Esce sui piedi di Lautaro lanciato a rete, il contatto (se c’è stato) è leggero, ma Valeri concede il rigore.

Dodo: 4,5 – Come a Lecce, stesso impatto sulla partita: imprecisioni, mai un guizzo e, principalmente, fase difensiva inesistente. Quattordici milioni e mezzo spesi male.

Dall’82’ Venuti: 4 – Una manciata di minuti e la frittata è servita. Nel tentativo di liberare, serve involontariamente Mhkitarian che fa il 3-4.

Milenkovic: 5 – Da una sua leggerezza nasce il vantaggio nerazzurro. Quando l’Inter spinge, lui balla come i suoi compagni di reparto. Leggero sul contrasto con Dzeko nell’azione che regala il successo agli avversari.

Martinez Quarta: 5 – Alti e bassi. Anzi, prima arrivano i bassi: non arriva su Barella che apre le marcature e, poco dopo, regala all’Inter l’azione che porta al raddoppio. Si rialza, recupera ma non basta.

Biraghi: 5 – Lo si era notato a Lecce, il capitano è sottotono, avrebbe bisogno di rifiatare.

Dall’82’ Terzic: sv.

Bonaventura: 6 – A centrocampo è sicuramente l’elemento più vivace, suo l’inserimento che propizia il calcio di rigore.

Amrabat: 5,5 – Dovrebbe essere lui il metronomo (e il geometra) della squadra. Il problema è che i tempi di gioco non sono giusti, è lento e non ci sono i tocchi di prima nel suo repertorio.

Dall’82’ Baràk: sv.

Duncan: 5,5 – Fa fatica a contrastare gli avversari, prova qualche giocata in verticale ma senza fortuna.

Dal 53′ Jovic: 6 – Invisibile e fuori dall’ensemble fino al novantesimo, quando la butta in rete per il momentaneo 3-3.

Gonzalez: sv.

Dal 6′ Ikoné: 7 – La qualità c’è, altroché! Prima conclusione di poco sopra l’incrocio dei pali, poi la perla nella ripresa: traversa e gol. Chapeau.

Cabral: 6 – Non gli arrivano palloni giocabili, spiazza Onana su rigore, s’impegna e fa quel che può.

Kouamé: 7 – Meno pimpante del solito, davanti aveva un certo Skriniar che, comunque, prova a mettere in difficoltà. È il più rapido della Fiorentina, bello l’assist che lancia a rete Ikoné.

Italiano: 5 – Dopo due minuti i suoi incassano l’uno a zero; al quarto d’ora la Viola è sotto di due. Un primo tempo in cui la Fiorentina non riesce a creare, l’unico tiro nello specchio arriva dal dischetto. Va detto che la buona sorte non è dalla sua: in avvio deve sostituire Gonzalez per infortunio. Nel secondo tempo toglie Duncan per Jovic, passando al 4-2-4 e quasi finisce per raddrizzare una gara che sembrava segnata. Ma il finale non era ancora scritto, perché l’Inter approfitta del vuoto a centrocampo e al 95′, complice Venuti, vince la partita. Dieci punti in undici gare, due vittorie con Cremonese e Verona, quattro pareggi e cinque sconfitte. Occhio, Vincenzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Serie A
Atalanta-Fiorentina
 2-3
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
38a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 1 minuto circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi