martedì 21 Maggio 2024
Search
Close this search box.

Mercato di gennaio: a che punto siamo

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Manca poco più di una settimana alla fine del mercato di gennaio. Come avevamo scritto (vedasi: Mercato di gennaio: da dove si parte), le scelte della dirigenza viola sarebbero state dettate dalla rosa eccessivamente ampia e, dunque, dalla necessità di vendere prima di comprare.

A seguito delle cessioni di Maleh, Zurkowski e Benassi, e del reintegro di Castrovilli, la rosa della Fiorentina è passata da 25 (il massimo possibile) a 23 giocatori, di cui 4 formati nel club e 7 formati in Italia.

Vi è quindi la possibilità di aggiungere due giocatori. Resta da vedere se ciò sia desiderabile: troppi giocatori = troppi panchinari = problemi nello spogliatoio, che Italiano dovrebbe gestire.

A leggere la stampa viola, la Fiorentina si sarebbe guardata attorno per eventualmente prendere un’ala destra (Boga, Bamba, Brekalo) e un centravanti di peso (Nzola, Henry, Arnautovic, Petagna, Colombo, Belotti, Beto). Possibile anche un difensore centrale (Cittadini). L’iimpressione è che i dirigenti viola cerchino la buona occasione pensando in prospettiva al mercato di giugno, quando tireranno le somme di cosa ha funzionato e cosa no.

C’è la questione Gonzalez: buon giocatore, il cui rendimento è però inferiore ai soldi investiti; c’è la questione di Jovic e Cabral: un mix di basso rendimento e caratteristiche tecniche non ideali per gli schemi di Italiano. Prendere Brekalo e Henry avrebbe potuto essere una strategia per scommettere sui rilanci dei due giocatori e fare plusvalenze con la cessione di Cabral o Jovic e Gonzalez.

Sabato Henry si è gravemente infortunato (stessa lesione di Castrovilli, che è stato fuori otto mesi). Era il solo centravanti in Serie A facilmente acquistabile e che potesse essere un ragionevole investimento. L’altro acquisto a basso prezzo potrebbe essere Brekalo, che è in rotta con la sua squadra attuale, il Wolfsburg. Ma proprio a causa di ciò, la Fiorentina non sarebbe la sola interessata a ingaggiare il croato.

Va comunque detto che difficilmente un acquisto a stagione in corso si rivela a breve un proiettile d’argento e la sensazione è che queste voci servano più a chi le mette in giro – la stampa viola – che alla Fiorentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
37a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Serie A
Fiorentina-Napoli
 2-2
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Fiorentina-Napoli
 2-2
Tempo di lettura: 1 minuto circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi