domenica 14 Aprile 2024
Search
Close this search box.

Mercato di gennaio: consigli per le vendite

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Al di là della posizione di Amrabat, ciò che la Fiorentina dovrà decidere nei prossimi giorni è quali giocatori cedere. Infatti, come abbiamo visto nell’articolo Mercato di gennaio: da dove si parte la Fiorentina ha due giocatori di troppo, che attualmente sono i fuori rosa Castrovilli e Benassi. Dando per scontato che voglia reintegrare il primo in rosa, chi gli farà posto? E cosa fare di Benassi? Vediamo chi sono i maggiori indiziati a essere ceduti.

Maleh – non se ne parla molto, salvo negli ultimi giorni, in cui il suo nome è stato accostato a quello del Lecce. Eppure è lui il più probabile ceduto a gennaio. È un centrocampista sinistro di movimento. Da quelle parti ci sono anche Duncan, Mandragora e Barak. Quattro giocatori per un posto sono troppi. Non è un caso che l’italo-marocchino abbia smesso di essere schierato più o meno quando è arrivato Barak. Oltre a ciò, il valore di mercato di Maleh non si è ancora svalutato; la vendita o la cessione in prestito si possono fare.

Gollini – se il terzo portiere Cerofolini e il quarto Martinelli danno sufficienti garanzie qualora Terracciano si infortunasse, la cessione di Gollini libererebbe un altro posto nella rosa. Il cartellino del portiere è dell’Atalanta; è a Firenze in prestito fino a giugno. Quindi, anche la sola esclusione dalla rosa non provocherebbe nessun danno economico alla Fiorentina. Alla luce di quella possibilità, potrebbero essere lo stesso Gollini o l’Atalanta ad agevolare il trasferimento.

Zurkowski – il polacco è purtroppo il terzo indiziato alla cessione. Chi scrive non lo cederebbe. Anzi, lo farebbe giocare con continuità. Nel 4-3-3 di Italiano, Zurkowski sarebbe un ottimo centrocampista di destra, alternativo a Bonaventura, capace di supportare in quella zona sia Dodo che Ikone. Ma tant’è, pare che Italiano non lo veda. Anche nel suo caso, grazie anche alla convocazione ai Mondiali e all’interesse di vari club (Empoli, Sampdoria, Salernitana e altri), il cartellino non si è deprezzato. Ma appunto, viste le tante richieste, non vi viene il dubbio che stiamo per rinunciare a un forte giocatore?

Benassi – Escluso dalla rosa a settembre, o viene reintegrato e fatto giocare o sarà ceduto. Il suo destino forse dipende da quello di Zurkowski: entrambi centrocampisti di destra, uno dei due partirà, e forse l’altro resterà. Il contratto di Benassi scade nel 2024. Ad oggi, il cartellino si è quasi del tutto deprezzato. Io auspico una cessione in prestito fino a giugno in una squadra che lo faccia giocare. Poi si vedrà.

Bianco – se Amrabat sarà ceduto a gennaio, la Fiorentina punti già da ora su di lui titolare. Se il marocchino resta o se sarà ceduto a giugno, lo si mandi a giocare da qualche parte il resto della stagione. Poi, anche per lui, si vedrà.

In conclusione, io auspico le cessioni di Maleh, Gollini e Benassi (quest’ultimo in prestito) e l’inserimento in rosa di Castrovilli. Conferma di Zurkowski, ma a condizione che Italiano gli dia la possibilità di giocare. Altrimenti cessione del polacco e inserimento in rosa di Benassi. Infine, Bianco in prestito oppure titolare al posto di Amrabat, qualora il marocchino venisse ceduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
32a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Quarti di finale - andata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Viktoria Plzen-Fiorentina
 0-0
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 3 minuti circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi