sabato 13 Aprile 2024
Search
Close this search box.
Serie A
Fiorentina-Empoli
 0-2

Per l’allenatore è “un incidente di percorso”, per me una serata da dimenticare

Tempo di lettura: 3 minuti circa

Meno male che giovedì si rigioca, il brutto è che anche questa è una squadra “piccola”, secondo i “terrapiattisti” calcistici che frequentano lo stadio Franchi e le partite della Fiorentina. Questi personaggi ieri sera “hanno ripreso gallo” avrebbe detto mia mamma, peccato per loro che non possono dare la colpa al solito Ikoné, a Barak e al mai amato capitano Biraghi. Meno male che Italiano gli ha messo Sottil, colpevole di essersi trovato due pallaccie di rimpallo che sono facilmente finite in curva, per continuare le loro litanie. Non gli bastava aver battezzato “Peppe” Maleh come bidone (in quanto pagato poco), che il bravo Andreazzoli ha sfruttato per infastidire a turno Jack e Arthur, grazie alla sua gamba da maratoneta nord-africano.

Non gli bastava aver capito che ieri sera il “nervoso di alta classifica”, che aveva il Napoli 15 giorni fa, lo aveva la Fiorentina. Meno male qualcuno ha capito che i giocatori bravi, anche se non fenomeni, quando trovano un ex-compagno sanno come metterlo in difficoltà, vedi Parisi, e che quando capiscono che uno dei migliori giocatori della squadra avversaria, vedi Milenkovic, è in serata-no lo cercano e lo massacrano, sportivamente parlando. Tutto questo succede quando una squadra ambiziosa, come la Viola di oggi prima del fischio d’inizio, vuole divertire i propri tifosi, invece di traccheggiare in mezzo al campo aspettando l’errore avversario o la botta di fortuna per vincere le partite. il nervoso da alta classifica è brutto, non ti fa giocare in 11, i “migliori” giocatori (vedi Nico e Jack) pensano di far goal per conto proprio e chi deve creare gioco è infastidito dall’incontrista/corridore piazzato ad hoc da un allenatore esperto come quello dell’Empoli da qualche settimana. Cosi che veri “soldatini” da squadra di 2′ fascia lottando su ogni palla sporca mettono in difficoltà anche chi tatticamente di solito è ben organizzato.

La risposta del “terrapiattista” calcistico poi è sempre la stessa : “allenatore da esonerare”. Questa settimana è toccato a Italiano, Pioli, e Juric, guarda caso (avevano perso) settimane prima stessa sorte era per Garcia, Sarri e anche Allegri.

Dai che giovedì c’è la coppa ma, si gioca contro una “squadretta!” no…… c’è da patire anche giovedì, capace questi si mettan tutti dietro e te giochi male, il “terrapiattista” già pregusta un’altra gioiosa serata, che comincia colla formazione sbagliata composta da 9 bidoni in campo, i 2 che salva son quelli che lui ha affermato che erano “boni forte” il giorno che sono stati comprati, oppure che sono stati presi contro il parere di Joe Barone. Si prosegue con le scelte scellerate per lo schema tattico dell’allenatore e in caso di larga vittoria della Viola, apostrofano i vicini di posto con la solita frase “se questi segnano è capace si butta via la partita”. Ovviamente in caso di vittoria la frase è “vorrei vedere, con questi moribondi”, gia si pregusta la lezione di calcio del professor Sarri (in questo caso) rinviata alla prossima partita.

Incidente di percorso o partita da dimenticare non possono però intaccare la classifica, che vede la Fiorentina 4′ in classifica davanti al Napoli, grazie al vittorioso scontro diretto (a meno che la “gazzetta” non faccia cambiare il regolamento in corsa) con 17 punti e una media di 1,85 punti a partita che ti porterebbe a quei 70 punti che, secondo me, sono alla portata della Fiorentina di quest’anno.

“Terrapiattisti” calcistici, abbiate pazienza e soprattutto sorridete un pò perchè visto come gira il mondo, ce ne è tanto bisogno e giovedi sera un messaggino al vostro amico che di solito gufa la Viola e che tifa “loro la” mandateglielo… “dove giochi te, stasera ?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
32a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Quarti di finale - andata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Conference League
Viktoria Plzen-Fiorentina
 0-0
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 3 minuti circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi