sabato 24 Febbraio 2024
Search
Close this search box.
Conference League
Istanbul Basaksehir-Fiorentina

Occhio ad Aleksic, Traoré, Okaka e Ozil

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il Distretto di Basaksehir è un quartiere di circa trecentomila persone situato nella parte europea di Istanbul. L’omonima squadra, prossimo avversario della Fiorentina in Conference League, non ha una lunga storia: fu fondata nel 1990 in un altro distretto della città chiamato Buyuksehir dal locale ente di distribuzione dell’acqua, con il nome di Istanbul Buyuksehir Belediyespor (IBB), praticamente uno scioglilingua. Arrivò nel 2007 nella serie A turca (Super Lig), retrocedendo però nel 2013. L’anno dopo fu però quello della svolta: nel momento in cui stava per fallire, il club fu acquistato da un gruppo di imprenditori ritenuto vicino al partito al potere (AKP), che lo ricapitalizzò, lo spostò nel distretto di Basaksehir, dandogli quel nome, che è l’attuale. La squadra tornò subito in Super Lig, torneo che poi vinse nel 2020, prima e unica volta. Cosa non da poco, in un campionato che dal 1984, è sempre stato vinto dalle “tre grandi” (Besiktas, Fenerbahce, Galatasaray), salvo nel 2010 (Bursaspor) e appunto nel 2020.

Ho citato l’AKP, Partito della Giustizia e dello Sviluppo, quello del presidente Erdogan, la cui foto troneggia all’ingresso del centro sportivo del Basaksehir, i cui colori (arancione e blu) sono gli stessi della maglia della squadra, e la cui presenza (di Erdogan) fu l’happening nel luglio del 2014, allorché il club presieduto da Goksel Gumusdag, ex-esponente dell’AKP, nonché marito di una nipote della moglie di Erdogan, inaugurò il nuovo stadio, intitolato all’ex allenatore viola Fatih Terim, che, a scanso di equivoci, è ancora vivo e vegeto. Quel giorno, fu giocata una partita in cui giocò lo stesso Erdogan, che segnò pure tre gol (c’è il video su Youtube). In seguito all’evento, la sua maglia, la numero 12, fu ritirata dal club.

Così come a Firenze c’è il gruppo ultras 1926 (anno di fondazione della Fiorentina), l’Istanbul Basaksehir vanta il gruppo 1453, anno della presa di Costantinopoli. Lo sponsor della squadra è la Turkish Airlines, compagnia di bandiera turca. Questo per dare un quadretto introduttivo un po’ geopolitico dell’avversario contro cui giocheremo giovedì. Una specie di Erdogan FC o AKP FC.

Veniamo alla squadra: arrivata quarta in campionato, si è qualificata ai preliminari di Conference League, dove ha battuto gli Israeliani del Maccabi Netanya, poi gli Islandesi del Breioablik, e infine i belgi dell’Anversa, ottenendo una meritata qualificazione con un bel successo per 3-1 in trasferta. Nella prima giornata del girone in corso, hanno espugnato per 4-0, il campo dell’Heart of Midlothian. Fra i giocatori da tenere d’occhio, segnalo il trequartista serbo Aleksic, l’attaccante senegalese Traoré e il centravanti afroitaliano Stefano Okaka. C’è pure l’ex nazionale tedesco e campione del mondo Mesut Ozil, che è di famiglia turca.

L’Istanbul Basaksehir è certamente l’avversario più temibile del girone. In teoria, la Fiorentina sarebbe superiore, ma con le lune attuali, e, col patrocinio del governo turco, può succedere di tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo post
ViolaBlog è un blog totalmente indipendente su cui scrivono blogger tifosi della Fiorentina. Ideato da Pietro Moroni con la preziosa collaborazione di Stefano Amorosi, Francesco Samà, Alessandro TarducciRiccardo Sacchi, Alessandro Panzani, Francesco NoferiPierluigi Pardocchi, Filippo MoroniCaterina Roti, Niccolò Dugini e Luca Armentano.
Sostieni Viola Blog

Chiediamo un contributo a chi vorrà e potrà per sostenere il nostro blog.

Post recenti
Conference League
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
26a giornata
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Serie A
Empoli-Fiorentina
 1-1
Tempo di lettura: 1 minuto circa
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Serie A
Empoli-Firoentina
 1-1
Tempo di lettura: 2 minuti circa
Serie A
Empoli-Fiorentina
 1-1
Tempo di lettura: 1 minuto circa

I dati che raccogliamo (cookie) ci permettono di capire come utilizzi il nostro sito, quali informazioni ti potrebbero interessare e cosa possiamo migliorare per rendere più coinvolgente la tua esperienza di navigazione.

Possiamo raccogliere e utilizzare i dati per offrirti un'esperienza personalizzata?

Close Popup
Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie ci permettono di contare le visite e le sorgenti di traffico per poter migliorare le prestazioni del nostro sito web.

Google Analytics
Monitoriamo gli accessi a questo sito con IP anonimizzato.
  • _ga
  • _ga_3LSN3JBGLJ

Rifiuta tutti i servizi
Salva
Accetta tutti i servizi